Home
Gli studenti del master in visita a Grafica Veneta e a Valcucine
p_20161104_160251

Gli studenti del master in visita a Grafica Veneta e a Valcucine

Lo scorso 4 novembre gli studenti del Master in Gestione ambientale strategica sono andati in visita a Grafica Veneta e Valcucine.

Come ogni anno, a conclusione del Master in Gestione Ambientale Strategica gli studenti hanno l’opportunità di trascorrere una giornata di studio presso gli stabilimenti di aziende d’eccellenza del territorio con lo scopo di approfondire concretamente le strategie di sostenibilità ambientale adottate dalle realtà italiane nei loro processi di produzione.

Quest’anno la scelta dell’università di Padova è caduta su Grafica Veneta, con la quale c’è in corso una attività di studio e ricerca per valutare le prestazioni ambientali e su Valcucine, la prima azienda italiana produttrice di cucine ad aver ottenuto la certificazione ambientale UNI EN ISO 14001 .

Grafica Veneta

grafica-veneta

Oggi l’azienda conta 400 dipendenti, stampa libri per le più importanti case editrici di tutto il mondo, è in grado di fornire tirature di decine di migliaia di volumi in sole 24h, ogni giorno dai suoi stabilimenti escono 50 autotreni carichi di libri. E tutto questo avviene senza bisogno di energia elettrica. Sul tetto della Grafica Veneta sono stati infatti installati 39.000 pannelli fotovoltaici, per un totale di 6 mwp, in 100.000 metri quadrati, l’equivalente di 20 campi di calcio, che ne fanno il primo stabilimento italiano totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico.

Investendo in nuove tecnologie e migliorando l’organizzazione del processo produttivo, l’impresa si è specializzata nella realizzazione di grandi quantitativi di libri in pochissimo tempo (fino 10.000 copie in 24 ore). Ma la passione di Grafica Veneta per l’innovazione non si ferma alla velocità e precisione nella stampa. L’azienda focalizza l’attenzione sul tema della sostenibilità, nella ferma convinzione che deve essere proprio la sostenibilità a guidare l’innovazione. Già dal 2009 produce libri completamente biodegradabili: la carta è certificata FSC, le colle sono ad acqua, gli inchiostri vegetali e la copertina ricavata da una pellicola di mais. Questi volumi, se abbandonati nell’ambiente,  hanno il pregio di dissolversi nel giro di due anni senza lasciare tracce, invece un libro convenzionale si distrugge solo dopo 300 anni.

Ed è proprio in questa azienda green che una studentessa del Master in Gestione Ambientale Strategica ha svolto uno studio sull’impronta ambientale. Nell’ambito dell’accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente Grafica Veneta ha avviato infatti un progetto di durata annuale per il calcolo dell’impronta di carbonio rendicontando le proprie emissioni in atmosfera secondo il modello del GHG Protocol. Il lavoro di stage ha contribuito all’aggiornamento e al completamento dei dati necessari al calcolo delle emissioni in atmosfera e alla conseguente valutazione da parte dell’azienda delle proprie prestazioni ambientali

Il Master del Centro studi Qualità e Ambiente dell’Università di Padova promuove da sempre la collaborazione tra mondo accademico e aziende di eccellenza, con attività di ricerca e formazione per lo sviluppo ecosostenibile. Gli stage, parte integrante del corso di studi, hanno lo scopo di applicare metodi e conoscenze acquisite nel Master in contesti  fortemente innovativi che credono che investire in sostenibilità sia la strada migliore per la competitività.

Valcucine

index

Alla richiesta di visitare gli stabilimenti, l’azienda Valcucine ha dimostrato subito grande apertura e disponibilità trovando molte analogie tra il percorso di formazione e il suo percorso operativo. Da più di  35 anni le tematiche ambientali sono infatti al centro del lavoro di Valcucine e l’azienda è sempre stata parte attiva nella promozione  culturale e sociale del territorio.

Durante la visita gli studenti hanno avuto modo di apprezzare le iniziative aziendali per ridurre l’impatto ambientale dell’attività produttiva e in tema di utilizzo razionale delle materie prime e del riciclaggio dei materiali di scarto, appurando come ogni prodotto è progettato e realizzato all’insegna dell’eco-compatibilità.

Per Valcucine infatti il continuo miglioramento del prodotto è stato dettato dalla necessità di incrementarne la sostenibilità, dimostrando quindi con successo che è stata proprio la sostenibilità a guidare l’innovazione.

Torna alle News